0975 392527 | info@terredelbassotanagro.it

Appartiene al gruppo dei tondi bianchi ed è coltivato in piccoli orti con l’ausilio tradizionale di canne per reggere le piante, mentre nelle coltivazioni più estese si tende ad utilizzare le reti per far arrampicare le piante autonomamente.

La piantagione avviene tra giugno e luglio ed i frutti si ottengono all'incirca a fine ottobre. L'essiccazione avviene con una fase di stagionatura che inizia sulla pianta e continua, dopo la raccolta, a terra su teli o dentro cassettini in legno per circa 10 giorni per poi essere imbustati e quindi commercializzati. 

La coltura è stata oggetto di vari incontri tecnici organizzati dalla Fondazione MIdA perchè in corso di documentazione e valorizzazione. Inoltre la Proloco di Auletta, da tempo impegnata nella valorizzazione dei prodotti tipici locali, ha già realizzato un opuscolo con alcune ricette per come gustare al meglio l'ottimo prodotto agricolo.

Informativa

X

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sulla privacy e i termini e condizioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.